L'affascinante storia del Circo Massimo a Roma : cosa c'è da sapere?

Il Circo Massimo è il più antico e grande ippodromo dell’antica Roma. Situato tra il Palatino e l’Aventino, veniva utilizzato principalmente per le corse delle bighe. Questo articolo presenta l’impressionante storia di questo ippodromo romano dalle sue origini.

La costruzione del Circo Massimo a Roma

Secondo la tradizione romana, il Circo Massimo rimane unico fino ad oggi. La sua costruzione risale al VI secolo a.C., durante il regno di Tarquinio il Vecchio. In quel periodo, il Circo non aveva infrastrutture permanenti quando fu costruito. Era una spianata piatta lunga 600 m e larga 140 m e aveva una capacità di 150.000 spettatori.

Durante la Repubblica Romana, nel IV secolo a.C., il Circo Massimo fu dotato di infrastrutture in legno. Queste infrastrutture comprendono la tribuna, la platea di partenza e la spina. La tribuna era destinata agli spettatori che venivano ad assistere allo spettacolo. La platea di partenza serviva come linea di partenza per i concorrenti. Infine, la spina divideva la pista in due parti uguali per i corridori, principalmente le bighe.

Il Circo Massimo sotto l’Impero Romano

Durante l’Impero romano furono intrapresi importanti lavori di riqualificazione del Circo. Sotto il regno di Giulio Cesare, nel I secolo a.C., l’ippodromo fu ampliato. Il suo successore continuò i lavori installando un obelisco portato dall’Egitto. Le prime gradinate in pietra furono costruite durante il regno dell’imperatore Claudio. I suoi successori riprogettarono lo spazio, sostituendo le tribune in legno con altre in pietra o marmo. 

Nonostante questi miglioramenti, il Circo fu relegato in secondo piano per un breve periodo. Nel II e IV secolo d.C., il Circo Massimo fu completamente rinnovato. Vale la pena ricordare che durante l’Impero Romano questo ippodromo fu distrutto più volte da incendi.

Eventi importanti al Circo Massimo

Il Circo Massimo è stato teatro di importanti eventi a Roma fin dall’antichità. Le corse dei carri erano l’attività sportiva più popolare dell’epoca. Era anche spesso sede di celebrazioni trionfali e giochi pubblici organizzati in onore degli dei romani. Questi includevano combattimenti tra gladiatori, corse di carri, spettacoli teatrali e concerti.

La fine del Circo Massimo 

Il Circo Massimo fu utilizzato per molti secoli. A partire dal III secolo d.C. iniziò il suo declino e fu addirittura abbandonato alla fine dell’Impero Romano. Le pietre utilizzate per la costruzione del Circo furono deportate per la costruzione di nuovi edifici. Nel Medioevo, il Circo Massimo fu utilizzato come pascolo per gli animali.

Il Circo Massimo nel XXI secolo

Il Circo Massimo è oggi un popolare sito turistico di Roma. Si tratta di una vasta area erbosa con alcuni resti delle tribune. Molti turisti visitano le impressionanti rovine di questo ippodromo. Oggi continua a essere sede di eventi all’aperto come festival, concerti e grandi raduni popolari. Nel 2006, il Cirque Maxime ha ospitato la vittoria dell’Italia ai Mondiali di calcio.

Il Circo Massimo era il più grande ippodromo dell’antica Roma. Serviva come scenario per eventi sportivi, celebrazioni e grandi raduni popolari. Oggi è un sito turistico, sede di festival e proiezioni cinematografiche. È uno dei motivi principali per cui i turisti di tutto il mondo viaggiano così tanto.

Varie applicazioni dei robot tagliaerba nel quotidiano

Nell'era della tecnologia avanzata, i robot tagliaerba stanno diventando sempre più popolari. Questi dispositivi automatizzati non solo rendono il ta... Vedi di più

“Quick Win Casino Online: interpretazione delle sue strategie di marketing”

Nell’era digitale di oggi, i casinò online stanno diventando sempre più popolari, grazie alla loro accessibilità e alla varietà di giochi offer... Vedi di più

Quali sono gli elementi della prestazione di una squadra di calcio ?

La valutazione delle prestazioni di una squadra di calcio si basa su una serie di fattori chiave. Dalla scelta strategica dei giocatori alla dinamica... Vedi di più

I vantaggi di consultare un sito di parrucchieri

I capelli sono un filamento organico che cresce sul cranio umano. Fin dalla nascita, il bambino nasce con i capelli. Quando diventano lunghi, alcune p... Vedi di più

Come scegliere in modo ottimale una batteria solare ?

Con il progresso della tecnologia, gli esperti hanno ideato dispositivi che aiutano le famiglie a utilizzare l’energia solare. Si tratta di un m... Vedi di più

Acquistare una maglietta di Ethereum: perché è una buona idea?

La criptovaluta si basa su una tecnologia eccezionale e offre diversi vantaggi. Oggi la moneta virtuale (nello specifico Ethereum) viene indossata in... Vedi di più

Come scegliere un robot da cucina per preparare ricette americane?

Volete massimizzare il tempo di cottura e tenervi occupati con altre cose? Vi capita spesso di rientrare a casa tardi e cucinare diventa un lavoro di... Vedi di più

Imparare i verbi irregolari in inglese: come fare?

L’inglese è la prima lingua internazionale. È importante applicarsi per padroneggiare questa lingua. In questo processo di apprendimento, i verb... Vedi di più

Qual è la procedura più appropriata per una perfetta deliverability delle email?

Hai difficoltà a ricevere le tue e-mail. Questo è probabilmente dovuto a qualcosa che non sai. Pensa alla deliverability delle email per risolvere il... Vedi di più

I vantaggi delle bambole reborn e i criteri da considerare quando se ne sceglie una

Nella vita di un neonato o di un bambino piccolo, ci sono cose importanti di cui hanno bisogno per intrattenersi, come le bambole. Tra queste bambole,... Vedi di più

L'essenziale da sapere sul localizzatore GPS per moto Pegase

Per assicurare le moto, la maggior parte delle persone ora opta per Pegase Moto. Una nuova gamma di tracker per moto molto ambita. Offrendo diversi be... Vedi di più

E se Michael Jackson non fosse morto, ma fosse ancora vivo?

Michael Jackson è nato il 29 agosto 1958 a Gary (Indiana) e morto il 25 giugno 2009 a Los Angeles (California), Era un cantautore-interprete, ballerin... Vedi di più