Il cancro alla pelle

Si possono dividere i tumori della pelle in due categorie principali: i non melanomi ed i melanomi.

I non melanomi: i carcinoma

Il termine «carcinoma» designa i tumori maligni di origine epiteliale (l’epitelio è la struttura istologica costitutiva della pelle e di talune mucose).

Il carcinoma è il tipo di cancro più comunemente diagnosticato nei caucasici. Se ne parla relativamente poco, perché raramente causa un decesso. Inoltre, è difficile fare il censimento dei casi.

Il carcinoma basocellulare e il carcinoma a cellule squamose o epidermoide sono le due forme più comuni di non-melanomi. Di solito si verificano in persone di età superiore ai 50 anni. Il carcinoma basocellulare costituisce da solo circa il 90% dei tumori della pelle. Si forma nello strato più profondo dell’epidermide.

 

Nel caucasico, il carcinoma basocellulare non è soltanto il più frequente dei tumori cutanei, ma anche il più frequente di tutti i tumori, che in Francia rappresentano il 15-20% di tutti i tumori. La malignità del carcinoma basocellulare è essenzialmente locale (non provoca quasi mai metastasi, tumori secondari che si formano a distanza dal tumore originale, dopo che le cellule tumorali si sono dissociate da esso), che lo rende molto raramente mortale, tuttavia la sua diagnosi troppo tardiva, in particolare sulle zone periorificiali (occhi, naso, bocca…) può essere mutilante, generando grandi perdite di sostanza cutanea.

Il carcinoma a cellule squamose o epidermide è un carcinoma sviluppato ha spese dell’epidermide, che riproduce l’aspetto delle cellule cheratinizzate. In Francia, i carcinomi epidermoidei sono al secondo posto tra i tumori cutanei e rappresentano circa il 20 % dei carcinomi. I carcinomi epidermici possono dare metastasi, ma questo è abbastanza raro e solo l’1% dei pazienti con carcinoma epidermico muore di cancro.

Ci sono altri tipi di carcinomi (annexiel, metatipico…) Ma sono abbastanza eccezionali. Comunque, si deve sempre stare attenti con queste malattie. Sarebbe la migliore soluzione per lottare.

Le sigarette elettroniche e i loro effetti sulla salute: un approfondimento dettagliato

Negli ultimi anni, le sigarette elettroniche hanno guadagnato una notevole popolarità. Questi dispositivi offrono un'alternativa al fumo tradizionale, e tuttavia, esistono ancora molte incertezze sui loro effetti sulla salute. In questo articolo, esamineremo dettagliatamente la ricerca esistente su... Vedi di più

Quali tipi di sostitutivi del pasto possono essere somministrati agli anziani con scarso appetito?

Sebbene l’invecchiamento sia un fenomeno naturale, può portare a problemi di salute come la perdita di appetito. Una nutrizione inadeguata e una maggiore fragilità sono comuni nelle persone anziane a causa della loro difficoltà a mangiare. I sostitutivi dei pasti possono aiutare gli anziani in... Vedi di più

Peste

La peste è una zoonosi dovuta al batterio Yersinia pestis, che si trasmette il più delle volte dai roditori all’uomo attraverso le pulci, ma anche tra gli uomini per via respiratoria. Senza un adeguato e rapido trattamento antibiotico, il suo decorso è fatale nel 30-60% dei casi. Quali sono i... Vedi di più